Integratore alimentare a base di Cardo Mariano, L-Glutatione, Coenzima Q10 e Selenio.
Il Cardo Mariano è utile per il favorire il normale metabolismo dei carboidrati, per coadiuvare la funzionalità epatica e per la corretta funzionalità depurativa dell’organismo.
Il Selenio contribuisce alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo.

 

Informazioni sugli ingredienti, dedotte dalla letteratura internazionale

Cardo Mariano: possiede elevata attività antiossidante, protegge le cellule del fegato dai danni causati da sostanze tossiche favorendone la detossificazione.
Il Cardo mariano, il cui componente attivo è la silimarina complessata con i fosfolipidi, ha effetto di stabilizzazione della membrana delle cellule del fegato, dovuto in buona parte alla sua azione inibitoria dei danni provocati dai radicali liberi.

Coenzima Q10: è un costituente fisiologico antiossidante del nostro organismo che interviene nelle reazioni ossido riduttive coinvolte nella sintesi dell’ATP e quindi necessario per tutti i processi energetici.

Glutatione: è un valido antiossidante con capacità di “scavenger” nei confronti dei radicali liberi e disintossicante grazie alla sua capacità di chelare sostanze tossiche.

Selenio: minerale che, insieme al Glutatione, costituisce I’enzima Glutatione Perossidasi, il quale agisce da antiossidante intracellulare contrastando la perossidazione lipidica delle membrane cellulari e la formazione dei radicali liberi.

Modalità d’uso: si consiglia I’assunzione di una compressa al giorno.

Avvertenze: tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Non supere la dose giornaliera consigliata. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ma vanno utilizzati nell’ambito di uno stile di vita sano ed equilibrato. Si sconsiglia I’uso del prodotto in gravidanza e durante l’allattamento.

Bibliografia:
Polyak S.J. et al Gastroenter.2007; 132: 1925-1936
Federico A., Tucillo C., “’The effect of silybin on plasma markers of liver fibrosis in patients with chronic hepatitis” Abstr. United European Gastro Week, Praga, SPT. 25.20 2004